Legge di Murphy e terzo trimestre

Ovvero:

1) riuscire a trovare parcheggi sempre più stretti man mano che la pancia aumenta. Della serie: “Un buco! Siiii! Oh cazzo… e adesso come esco dalla macchina?”

2) perdere la capacità di tenere saldamente in mano qualunque cosa, cosicché cada a terra e necessiti di un piegamento noiosissimo per essere recuperato. Ovviamente questo accade dalle 35 settimane in avanti.

3) scoprire l’esistenza dei parcheggi rosa vicino all’ospedale e in giro per la città all’alba del nono mese. Meglio tardi che mai.

4) incontrare tutti gli ex nel terzo trimestre, quando cioè hai mani e caviglie gonfie, ceretta da fare perché chi ci arriva più e dimensioni ormai fuori controllo. E ti tocca pure sentirti dire “Ma ancora non sei esplosa?”

5) cadere e sbucciarsi il ginocchio come quando a 12 anni si fanno i rally in bici. Per fortuna non ho battuto la pancia, in compenso ho lanciato in aria una vaschetta di fagiolini, la ciotola del cane e un gatto.

Siamo a meno 18 giorni. Quante cose possono ancora andare storte?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...