Incubi di mezza estate

Avevo scritto un post molto lungo e molto lamentoso ma ho deciso di non pubblicarlo per non deprimermi ancora di più.

 
Ricapitolando: c’è un essere di mesi 7 e mezzo che mi sta occupando parecchio spazio interno e giocando a palla con i miei organi, che minimo mi deve entrare a tre anni nella primavera della Juve. Nonostante questo continuo a non pensare ad un sacco di cose terrificanti come il parto e il dopo. Già il dopo. Tipo, ma poi io di sta creatura che ne faccio? Sarò in grado di capire se sta male o se ha fame? Sarò in grado, non dico di cambiare, ma almeno di aprire e chiudere un pannolino?

 
Nel frattempo, osservandomi attentamente per scovare eventuali smagliature, ho realizzato che una tetta già perde un po’. Mi è quasi venuto un colpo. Sette mesi mi sembrano un po’ pochi per iniziare la produzione di robiole.

 
Le università interpellate finora per borse di studio mi hanno detto che sì, sono tanto brava e le mie proposte interessanti ma non abbastanza per darmi dei soldi. Ad occhio e croce le città in cui non metterò più piede per ripicca occupano un continente circa.

 
Non ho un piano. Cerco di pensare lucidamente a come e dove vivere da settembre, ma appena provo a cercare delle soluzioni la mia mente si perde dietro l’ultima puntata di Grey’s Anatomy o a progetti di viaggi fichissimi che tanto non farò mai perché non ho un euro e ho un bebè a carico. Insomma. Quando non so bene cosa fare, prima avrei bevuto, ora piango. O mi incazzo.

 
L’altro giorno per esempio, nel mezzo di una discussione un po’ a voce alta con mio padre (quindi normale) gli ho lanciato addosso uno zerbino e un innaffiatoio (vuoto).

 
Io mi auguro vivamente che sia solo un periodo un po’ così, perché se no qua ci scappa una visita dallo psicanalista e la prima parola di mia figlia (figlia? Perchè suona ancora così strana questa parola?) sarà porcatroia, tutto attaccato.

 

Mancano due mesi tondi e io sto già in baby blues.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...